Chiarugi: “Mancini l’ideale per rilanciare l’Italia”

15.05.2018, 23:22 - letto 34 volte Calcio

Luciano Chiarugi, ex giocatore anche della Fiorentina, a RMC Sport Quelli della Notte ha parlato anche del nuovo c.t. dell’Italia Mancini di cui è stato vice ai tempi della Fiorentina: “La società decise di esonerare Terim e portare a Firenze un giovane Mancini che non aveva ancora il patentino, così per affiancarlo chiamarono me che allenavo la Fiorentina Primavera. La sua ambizione è sempre stata quella di allenare l’Italia e gli auguro di fare cose importanti anche se non sarà facile vista la situazione. E’ l’allenatore giusto per rilanciare l’Italia”.

Come valuti la Fiorentina reduce dalla sconfitta contro il Cagliari?
“E’ un peccato perché quella era davvero un’occasione da non perdere per la corsa all’Europa. La Fiorentina ha dimostrato di essere una squadra molto altalenante in questa stagione. Adesso i viola non hanno più niente da perdere e dunque a Milano bisogna giocare per l’onore. La Fiorentina vincendo a Milano può riqualificare un po’ la rosa con la speranza di poter fare meglio nel prossimo campionato”.

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.
Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.