Di Gennaro: "Troppi 25 milioni per Golovin. Russia che sorpresa!"

20.06.2018, 20:17 - letto 110 volte Calcio

Antonio Di Gennaro, ex giocatore oggi opinionista, a RMC Sport Mundial ha parlato così del Mondiale di Russia e non solo: “L’Iran ha messo il pullman nell’area di rigore ed è difficile per tutti. La Spagna deve accelerare le giocate se vuole vincere, anche se l’Iran non durerà tutta la partita a questi ritmi. La Spagna appena riuscirà a fare un gol avrà la strada spianata. In questo Mondiale non c’è una squadra padrona”.

Ti aspettavi questa Russia?
“No assolutamente. Hanno costruito una squadra vera con un‘ottima condizione fisica ed hanno il gioiellino Golovin. Le big vanno aspettate perché hanno giocatori che arrivano da lunghe stagioni”.

Quale squadra ti è piaciuta di più e quale di meno?
"
La Germania sicuramente quella più deludente anche se il Messico ha fatto un’ottima gara ed hanno una preparazione fisica diversa dagli altri. Non pensavo ad un Messico così in palla. Il Belgio invece può essere una sorpresa così come la Croazia anche se la sorpresa in positivo è proprio la Russia, per la sua compattezza”.

Golovin può cambiare gli equilibri nella Juventus?
Penso che siano interessati a lui come alternativa a Pjanic. E’ un giocatore interessante con buona tecnica con entrambi i piedi ma deve crescere. Mi sembrano tanti 25 milioni di euro per lui anche se alla Juve può solo crescere. Non mi sembra un centrocampista vero ma più un trequartista. E’ un giocatore interessante ma lo voglio vedere in partite più importanti. Io comunque non spenderei 25 milioni per Golovin”.

Ti aspettavi un Cristiano Ronaldo così?
"Francamente sì perché lui è fatto così e trascina il Portogallo con le sue grandi motivazioni. Ha qualcosa in più di Messi che invece si deve dare una svegliata se vuole competere".

Disponibile su
Live
02:05R

RMC Sport Maracanã
ora in diretta!
05:05R

A Tutto Mercato
07:05

Teste di Calcio
09:05

L'Edicola RMC Sport
10:05

Linea Diretta
11:05

Al VAR dello Sport
12:05

RMC Sport Football Club InterLine
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.
Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.