ESCLUSIVA - Nember: "La svolta della stagione è stata tenere il tecnico"

19.02.2018, 15:00 - letto 274 volte Calcio

Luca Nember, direttore sportivo del Foggia, interviene ai microfoni di RMCSport durante la trasmissione "Maracanà". Queste le sue parole:

"Il campionato di Serie B è sempre complesso. Rispetto alla classifica d'andata, che eravamo terzultimi, ora sta andando bene. L'obiettivo prefissato a inizio stagione era la salvezza. Poi vediamo cosa succede. Inumeri non mentono, fa piacere questo momento ma non dimentichiamoci come a fine anno tutti davano il Foggia per spacciato".

Qual è stato il momento della svolta in casa Foggia?
"Io sono due mesi che faccio parte della società. Abbiamo dato un vestito diverso al Foggia, ma era importante mantenere l'allenatore e non ha faticato a trovare l'alchimia giusta. La chiave di volta è stata trattenere il mister nonostante i risultati negativi".

Sulla sfida con il Brescia
"Al di là delle prime due in classifica il campionato di Serie B è molto aperto. Tutte le gare sono insidiose e ci sono equilibri molto elevati. Il Foggia deve continuare sulla falsa riga di quanto fatto nelle ultime gare".

Su Kragl
"Lo seguivo già da qualche anno e quando ho avuto la possibilità di prenderlo non ho esitato. Spero ci continui a dare grandi soddisfazioni". 

 

Disponibile su
Live
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.
Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.