Lucchinelli: "Marquez ancora il pilota da battere. La Yamaha è più vicina del solito"

19.02.2018, 14:03 - letto 335 volte Motori

L'ex pilota di Moto Gp Marco Lucchinelli è intervenuto su RMC Sport, nel corso della trasmissione Maracanà

Continua l'avvicinamento al Mondiale, la Honda scatenata. 
Non ci vedo niente di diverso, c'è sempre Marquez tra i primi anche nei test. Le Ducati stanno andando forte, spero siano competitive come lo scorso anno. Valentino Rossi è dietro come nella scorsa stagione, anche se nelle prime gare mostrerà il suo classico sprint. 

La moto da battere è sempre la Honda?
Più che la moto, il pilota Marquez. È lui che fa camminare forte la moto. La Yamaha è più vicina del solito alla Honda. Lo scorso anno Dovizioso ci ha stupito, ma adesso Lorenzo deve mostrare tutte le sue qualità e deve correre forte. 

Disponibile su
Live
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.
Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.