Bosco: "Trasferta nata male. Allegri, cambi tardivi"

20.02.2019, 23:51 - letto 257 volte Calcio

Andrea Bosco ha commentato così a RMC Sport 'Live Show' la sconfitta della Juventus a Madrid per 2-0:

"Vista anche la dinamica del primo gol, con l'Atletico che ha messo veramente un dito nell'occhio alla Juventus, si può dire che sia stata una trasferta nata male. Prima con il malore di Khedira, al quale facciamo i migliori auguri, poi con la febbre di Pjanic. È successo quello che temevamo, ovvero che l'Atletico riuscisse a sfruttare la sua fisicità. Nel complesso loro hanno meritato, non ci sono dubbi che abbiano fatto la partita. Juventus in difficoltà dal punto di vista fisico, pensavo che avesse più determinazione e cattiveria. Adesso sarà molto difficile ribaltarla a Torino".

Sulle prestazioni dei singoli:
"Deludente Mandzukic, mi aspettavo molto di più. Dybala un pochino nel primo tempo, poi si è spento. Forse Allegri doveva capire l'antifona un po' prima e accelerare qualche cambio. Senza Pjanic il centrocampo della Juventus non fa correre la palla e oggi aveva la febbre. Non c'è un altro regista in rosa".


Andrea Bosco, opinionista RMC Sport, a commento di Atletico-Juventus 2-0. In studio Dario Ronzulli e Pietro Lazzerini

Disponibile su
Live
17:05

MC Sport Live Show
ora in diretta!
21:05R

MC Sport Maracanã
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.
Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.