Faggiano (ds Parma): "Balotelli? Ci abbiamo provato. No a Cassano"

10.08.2018, 13:41 - letto 201 volte Calcio

 La Corte federale d'appello di secondo grado annulla la penalizzazione di 5 punti inflitta al Parma nella stagione che inizierà la prossima settimana. Per commentare questa decisione, nel 'Maracanà' di RMC Sport è intervenuto il direttore sportivo degli emiliani, Daniele Faggiano: "Siamo soddisfattissimi ma io faccio il direttore sportivo, di queste cose se ne occupano gli avvocati".

Sul mercato:
"Stiamo lavorando, dobbiamo ancora completare la rosa. Sapevamo che non sarebbe stato semplice questo mercato per una neo promossa, ma la piazza di Parma ha comunque il suo fascino. Lavoreremo molto sui prestiti".

Vista la situazione attuale dei portieri del Napoli, siete stati bravi a prendere subito Sepe...
"Siamo contenti di averlo, il ragazzo ha bisogno di giocare: quest'anno ce lo godiamo noi".

Balotelli è un sogno?
"Come detto prima, dobbiamo fare i conti con i nostri conti. Non possiamo lavorare su certe cifre. Ci ho provato a prenderlo, ho parlato un po' con tutti ma poi sono scappato (ride, ndr)". 

Cassano?
"È dura, stiamo valutando tanti profili: opero sempre consultando la società. È più no che sì".

È fatta per Sprocati?
"No ancora no, abbiamo tanti esterni come Biabiany, Cicirelli e Galano". 

Qual è il progetto del Parma:
"La società viene da un fallimento e i nuovi proprietari stanno investendo molto, sia sui campi di allenamento che sullo stadio. Quest'anno dobbiamo salvarci per poi cominciare a costruire qualcosa di importante".

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.
Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.