Internazionali Roma - Fognini, the show must go on. Nadal implacabile

16.05.2018, 22:00 - letto 356 volte Tennis

(Dall’inviato al Foro Italico, Dario Marchetti) - Esattamente a trecentosessantacinque giorni di distanza dall’impresa contro Murray, Fognini replica sul centrale di Roma battendo in tre set (6-4,1-6, 6-3) Dominic Thiem. “Finalmente io e il pubblico connettiamo” è stato il commento post partita dell’azzurro, sempre alle prese con un leggero fastidio al tendine d’achille, ma che non gli ha impedito di esprimere comunque un ottimo tennis per due ore abbondanti. Qualche giorno fa i microfoni di RMC Sport, Angelo Binaghi, presidente della Fit, aveva parlato del tabellone di Fabio. “A lui piacciono le cose difficili” commentava il numero uno del tennis italiano. A posteriori possiamo dire che aveva ragione. Ora, però, viene il bello. Agli ottavi incontrerà Gojowczyk, avversario alla portata di Fognini e l’occasione di accedere ai quarti (sarebbe il miglior risultato a Roma) diventa ghiotta. A quel punto, sorprese escluse, dovrebbe esserci Rafa Nadal. Sì, lo stesso che questo pomeriggio ha liquidato Dzumhur in due set (6-1, 6-0). Per l’Italia, dunque, tutte le speranze sono rilegate in Fabio Fognini perché nel serale del centrale viene eliminato Matteo Berrettini da Zverev. Inizia bene e sul 2-1 per lui ha tre palle break che non sfrutta. Il primo set si conclude 7-5 per il tedesco e nel secondo non c’è partita con 6-2 che lascia poco spazio alle interpretazioni. Lo stadio gli tributa comunque un bellissimo applauso a fine partita. Adesso la testa è al Roland Garros, al quale parteciperà grazie al forfait di Tsonga. 

GLI ALTRI - Pochi problemi anche per Djokovic che infiamma il Pietrangeli contro Basilashvili, liquidando la pratica in un’ora e diciotto minuti di gioco. Cilic conclude il match iniziato nella serata di ieri contro Harrison strappando il pass per gli ottavi e Del Potro doma uno spento Tsitsipas in due set. Poche sorprese anche nel tabellone femminile con la Halep che annichilisce la campionessa uscente di Indian Wells, Naomi Osaka. Avanza in tre set la Kerber contro Begu, mentre sul centrale la Sharapova ha più di qualche difficoltà contro la Cibulkova, che nel turno precedente aveva eliminato Francesca Schiavone. La russa riesce comunque ad andare avanti strappando il successo al terzo set. Semplice semplice, invece, la vittoria di Wozniacki sulla Van Uytanck per 6-1, 6-4. 

DOMANI -  Come oggi il Centrale aprirà alle 12 con la sfida di Fognini e Gojowczyk.  A seguire Venus Williams e Rafa Nadal. Nel serale sarà il turno di Djokovic contro Albert Ramos. Nella Next Gen Arena spazio, invece, alla sfida tra la Svitolina e la Kasatkina. Più tardi anche la Sharapova e la gara tra Benoit Pair e Marin Cilic. Protagonisti sul Pietrangeli saranno sicuramente Del Porto e Goffin. Inizia ad aumentare invece il coefficiente di difficoltà per la Halep che incontrerà la Keys.

Disponibile su
Live
02:05R

RMC Sport Maracanã
ora in diretta!
05:05R

2 In Fuorigioco
07:05

Teste di Calcio
09:05

L'Edicola RMC Sport
10:05

Linea Diretta
11:05

Al VAR dello Sport
12:05

RMC Sport Football Club InterLine
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.
Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.