Olbis: "Tanta pressione ma vogliamo far bene". Dotto: "Vogliamo vincere contro Croazia e Svezia"

16.11.2018, 21:06 - letto 158 volte Basket

Andrè Olbis, giocatrice della nazionale di basket femminile, ha parlato a RMC Sport Live Show dell'importanza delle prossime sfide contro Croazia e Svezia: "Saranno due partite importanti e la pressione c'è perché vogliamo fare bene. Cerchiamo di trasformare questa adrenalina per lavorare al massimo e preparare al meglio le partite perché cercheremo di vincerle entrambe".

Che sensazione ti dà giocare queste partite con la Nazionale?
"Indossare la maglietta azzurra è sempre una grande emozione ed è il sogno di ogni atleta. E' un anno che gioco in Nazionale e sembra sempre la prima volta. L'obiettivo è sempre quello di fare bene per raggiungere buoni risultati".

All'andata avete perso con la Croazia e vinto contro la Svezia, quanto conteranno queste gare nel ritorno?
"Sicuramente la partita contro la Croazia è mancata la lucidità e non abbiamo giocato una buona partita. Poi però già a febbraio abbiamo fatto meglio e contro Svezia e Macedonia abbiamo espresso un basket migliore. Cercheremo di ripartire da lì e faremo del nostro meglio".

Raffaella Msciardi ha annuciato l'addio alla Nazionale. Ti dispiace?
"Sì, sicuramente. Ho conosciuto una grandissima persona e giocatrice davvero molto brava sempre pronta ad incitare le compagne".

Sempre a RMC Sport Live Show ha parlato anche Francesca Dotto, sempre delle gare della nazionale femminile di basket: "Saranno due partite importantissime ma stiamo bene e ci siamo preparate al meglio per questi due appuntamenti. L'obiettivo è vincere sia contro la Croazia sia contro la Svezia".

Ci sono tanti volti nuovi, come hai trovato Panzera e Romeo?
"In Nazionale in questo ultimo anno ci sono sempre state delle novità ed è bello perché queste ragazze portano sempre tanto entusiasmo e voglia di lavorare e migliorarsi. Ho visto due ragazze molto contente per questa convocazione. Sono stati due innesti molto positivi".

La tua stagione con Schio invece come va?
"Sta andando abbastanza bene in campionato mentre in Euro Lega dobbiamo migliorare perché abbiamo fatto tre partite e altrettante sconfitte. Dobbiamo capire che quella è una competizione diversa e dobbiamo farci trovare pronte".

Raffaella Masciardi lascerà la nazionale. Vi mancherà?
"Decisamente. Mascia è una giocatrice spettacolare ma ancora di più una persona super. La sua assenza in nazionale si sentirà parecchio. La ringrazio perché è sempre stata presente dentro e fuori dal campo".

Disponibile su
Live
02:05R

RMC Sport Maracanã
ora in diretta!
05:05R

2 In Fuorigioco
07:05

Teste di Calcio
09:05

L'Edicola RMC Sport
10:05

Linea Diretta
11:05

Al VAR dello Sport
12:05

RMC Sport Football Club InterLine
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.
Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.