Palmeri: "Mancini la quarta scelta ma ovunque è stato ha fatto bene"

15.05.2018, 21:52 - letto 491 volte Calcio

Tancredi Palmeri, giornalista e opinionista, a RMC Sport Live Show ha parlato anche della presentazione di Roberto Mancini, nuovo c.t. dell’Italia: “Mi è sembrato molto rilassato e consapevole della situazione. Balotelli? Giusto che torni ma non si riparte da lui ma anche con lui. Nella terza partita di Mancini, quella contro l’Olanda, dopo alcuni giorni di lavoro insieme, voglio vedere che gioco proporrà l’Italia. Mancini soffre di critiche ingiustificate. Ovunque è andato Mancini ha fatto ciò che poteva, mantenendo sempre un livello alto. Questo Mancini lo paragono a quello della seconda avventura all’Inter. Non è vero che le squadre di Mancini giocano male”.

E’ sempre stata la prima scelta della Federazione?
“Mancini non è mai stata la prima scelta. Ancelotti e Conte non sono mai stati delle possibilità concrete anche perché hanno ingaggi fuori dalla portata della Federazione. Malagò ha un rapporto personale con Mancini e probabilmente si è arriavti a lui ma è stato la quarta scelta”.

Disponibile su
Live
11:05

Al VAR dello Sport
ora in diretta!
12:05

RMC Sport Football Club Stile Juventus
13:05

RMC Sport Maracanã
17:05

A Tutto Mercato
19:05

RMC Sport Live Show
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.
Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.