Paolillo: "Spalletti, coraggio! Difesa il punto debole della Juve"

05.12.2018, 21:41 - letto 108 volte Calcio

Per entrare in clima di Juventus-Inter, gara in programma venerdì sera, nel 'Live Show' di RMC Sport è intervenuto Ernesto Paolillo, ex Amministratore Delegato e Direttore Generale della società nerazzurra.

Su Juve-Inter:
"Spalletti deve sorprendere la Juve, non deve giocare una partita prevedibile. Bisogna rischiare, rischiare e rischiare, perchè i bianconeri sono nettamente più forti di tutti. Il loro punto debole può essere la difesa, che se viene attaccata qualche errore lo può fare: ecco perchè bisognerà giocare con coraggio".

Cosa ha comportato l'acquisto di Ronaldo?
"Ti cambia il risultato da solo. In più si aggiunge ad altri campioni come Dybala e Mandzukic. È stato un grande acquisto, è conosciuto in tutto il mondo. È stata una mossa azzeccatissima a livello di marketing, ora anche le partite di Serie A si vendono meglio. La nota negativa è che spendendo tanto per il portoghese, la Juve non ha potuto rinforzare la difesa e il centrocampo".

Su Icardi:
"È fortissimo ma è troppo solo, bisogna affiancarlo e cominciare a pensare a come sostituirlo. C'è da capire se ha voglia di diventare l'emblema dell'Inter oppure se cederà alle sirene di altri top club, che possono vincere la Champions subito". 

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.
Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.