Ronaldo è realta: ecco perchè va ringraziata la Juve

11.07.2018, 16:43 - letto 675 volte Calcio

...di Marco Piccari

Ma davvero è fatta? Arriva proprio lui? Ancora non mi sembra vero. Invece è realtà: CR7 arriva alla Juve. Ieri, il 10 luglio 2018, sarà un giorno che ricorderemo per molto: in Italia, finalmente , è tornato un fenomeno, anzi un marziano del calcio. L'ufficialità di Cristiano Ronaldo ha risvegliato l'entusiasmo non solo degli juventini, ma di tutti gli appassionanti del football. Il suo annuncio ha cancellato la delusione di non avever visto l'Italia al mondiale e ha fatto diventare piccola anche la semifinale della Coppa del Mondo tra Francia e Belgio, vinta dai transalpini per 1-0.

Tutti parlavano di CR7. Radio, tv e siti impazziti, nessuno poteva perdersi un istante di questa notizia. Dall'Italia, alla Spagna e in Russia si leggeva e si sentiva soltanto il suo nome: Cristiano Ronaldo alla Juve. La potenza del fenomeno si è abbattuta ovunque. Un entusiasmo contagioso che va oltre i colori e l'appartenza. Sicuramente la felicità dei tifosi bianconeri è stata e sarà incalcolabile, ma anche chi non ha nel cuore questi colori ha gioito e provato una forte emozione. Si perché qua parliamo di calcio e di quello vero. Finalmente in Serie A è tornato un extraterrestre del calcio, uno che vale la pena vedere a prescindere dal tifo. Chi vi scrive, ad esempio, ha pensato alla bellezza di osservare da vicino le prodezze di questo straordinario calciatore.

La mente è andata ai grandi della Serie A. Subito ho pensato a Maradona e a quanto è stato bello vedere il genio e le sue giocate. Ogni domenica si aspettavano le prime immagini, l'arte pura del calcio. Dopo di lui il pensiero è volato a Van Basten. Quanto era bella la sua eleganza e l'efficacia in ogni gesto, anche in una semplice camminata di quel magnifico numero 9. Negli anni novanta poi è arrivato Ronaldo il fenomeno. Altra goduria per gli occhi di un malato di calcio. Ronny era un concentrato di potenza, classe e velocità. Un talento unico. E ora finalmente dopo anni di buio è ritornato un grande, anzi un grandissimo in Serie A. Cristiano Ronaldo ha risvegliato tutto l'entusiasmo e la gioia del ragazzino, del tifoso e dell'appasionato, dunque già per questo andrebbe ringraziata la Juve. Che spettacolo sarà vedere CR7 nei nostri campi. Lui incarca la personalità e il genio di Re Diego, l'eleganza di Van Basten e la potenza e la velocità del fonomeno Ronaldo. In lui rivedremo tre grandi che hanno incantato il nostro paese ma ora non credete a chi racconterà che il campionato è già finito prima di cominciare. Questi sono coloro che uccidono il calcio e la passione, anzi questi sono coloro che la domenica dovrebbero fare altro. La presenza di CR7 sarà un stimolo per tutti, anche per le squadre e i giocatori più deboli e si perché nessuno vorrà fare brutta figura davanti a lui, al punto tale che in molti triplicheranno le loro forze per provare a fermare questa furia. Cristano Ronaldo è un bene per tutti soprattutto per chi ama il calcio. È fatta, CR7 gioca in Serie A e alla Juve. Mamma mia è tutto vero: aprite gli occhi e guardate, lo spettacolo sta per cominciare.

Disponibile su
Live
12:05

RMC Sport Football Club Stile Juventus
ora in diretta!
13:05

RMC Sport Maracanã
16:00

Mi ritorni in mente
17:05

2 in fuorigioco
19:05

RMC Sport Live Show
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.
Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.