Sconcerti: "Icardi, il problema è il rinnovo. La Fiorentina continua a crescere"

09.02.2019, 23:07 - letto 94 volte Calcio

Nel Live Show di RMC Sport è il momento di Mario Sconcerti, che parla delle prime sfide di campionato disputate.

Su Parma-Inter
"Lautaro? E’ un attaccante importante, molto giovane ma definito. Questo primo scorcio di stagione lo conferma. Si sta ritagliando spazi importanti. E’ stata una delle migliori partite, ha giocato contro un’avversario serio l’Inter".

Su Icardi
"Il problema è il rinnovo. E’ un aumento di stipendio puro, perché il contratto ce l’ha già. Ma è un vizio: quando segnano tanti gol, vanno a battere cassa. Lo hanno fatto tutti. Non c’è altro modo che pagarli, perché questo tipo di attaccanti sono delle eccezioni, che devono essere capite dalla squadra. Soprattutto in una rosa come quella dell’Inter non è facile. La sua situazione è antipatica, non grave. Sono sicuro che Marotta la gestirà in maniera più veloce del solito".

Su Nainggolan
"Ha giocato meglio delle ultime partite, ma è sembrato che l’Inter sia rientrata con un altro passo nella ripresa. Nainggolan è stato messo a dieta, è stato molto curato, è normale che sia migliorato. E’ un giocatore da controllare".

Su Fiorentina-Napoli
"Il Napoli rischia, mi sembra che la Fiorentina non può dare metà della difesa al Napoli. Finché la Fiorentina è riuscita a pressare, ha tenuto la partita sospesa. Dopo ha fatto molta fatica. Il risultato è buono per la Fiorentina perché ha fermato un grande avversario. Dopo 22 partite ha perso solo 5 volte la Viola, mentre l’Atalanta 7. A modo suo, nei suoi limiti, è una squadra che continua a crescere".

Su Veretout e la Fiorentina
"Ha giocato benissimo, la prima volta quest’anno. Potrebbe essere il sostituto di Allan il prossimo anno. Firenze è una splendida città avara, non per nulla ha inventato le banche. Mai un fiorentino ci ha messo i soldi. I fiorentini trovino il modo di aiutare la squadra. Ora c'è da fare di più".

Disponibile su
Live
17:05

MC Sport Live Show
ora in diretta!
21:05R

MC Sport Maracanã
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.
Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.