Tancredi Palmeri: "EL, buon sorteggio per Inter e Napoli. Higuain potrebbe rimanere al Chelsea"

22.02.2019, 20:43 - letto 46 volte Calcio

A RMC Sport è il momento del giornalista Tancredi Palmeri. Ecco le sue parole:

Sui sorteggi per Inter e Napoli in EL
"Darei un 7,5. Non vuol dire che è facile e si passa. Ma oggettivamente, vedendo cosa poteva capitare, a partire dal derby, il Chelsea, il Siviglia e l’Arsenal, è andata bene. Prima di un sorteggio, divido in due metà le avversarie possibile: da una parte le più forti e dall’altra quelle meno forti. Salisburgo ed Eintracht erano tra le meno forti. Sono comunque squadre dinamiche, il Salisburgo è impenetrabile in casa ma evanescente fuori, l’Eintracht ha dei singoli migliori, specialmente Jovic, su cui ha messo gli occhi Barcellona e mezza Premier. Sono turni alla portata, ma basta mezz’ora fatta di distrazione per rovinare tutto".

Sul blocco del mercato del Chelsea
"Se si blocca il mercato, per quanto non sia contento il Chelsea, comunque sia potendo tenersi Higuain, se lo tiene. Per l’avv. Grassani, il Chelsea non potrebbe tenersi Higuain. Ma faccio notare che in provvedimenti passati, giocatori che avevano nel contratto delle opzioni che potevano essere esercitate, come l’opzione del riscatto o di prolungamento del prestito, queste venivano salvate perché appartenenti al contratto precedente. Non sono sicuro quindi che il Chelsea non possa tenere Higuain. Se fosse così, la Juve dovrebbe essere molto contenta. Ma tante sanzioni son ostate appellate e il Chelsea lo farà. Teoricamente le conviene presentare l’appello più tardi possibile, perché nei casi precedenti era stata concessa la sospensiva prima della sentenza".

Disponibile su
Live
02:05R

RMC Sport Maracanã
ora in diretta!
05:05R

2 In Fuorigioco
07:05

Teste di Calcio
09:05

L'Edicola RMC Sport
09:45

Caffè Bollente
10:05

Linea Diretta
11:05

Al VAR dello Sport
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.
Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.