Valentini: "Squalifica per Ronaldo? Spero che la Uefa non cada nel ridicolo. Gavillucci, decisione giusta"

14.03.2019, 15:38 - letto 78 volte Calcio

Antonello Valentini, ex dg della Figc, è intervenuto a RMC Sport, durante Maracanà, per parlare dei vari temi di giornata.

Sul gesto di Ronaldo nel post-gara di Juve-Atletico
"Spero non cada nel ridicolo al Uefa nello squalificare Ronaldo. Ha dato una sanzione pecuniaria a Simeone, quello è il metro di giudizio. Il giocatore ha restituito in maniera sgarbata un gesto visto all’andata. Va punito ma è assurdo parlare di squalifica".

Juve più forte delle squadre arrivate ai quarti?
"Sulla carta come organico la Juve è la più forte, ma questo non vuol dire vincere le partite. Non si gioca a Subbuteo".

Su Inter-Eintracht
"Mi aspettavo che Marotta potesse risolvere il caso Icardi. Stasera farò comunque il tifo per l’Inter e per il Napoli. Mi auguro che Spalletti, nonostante le assenze, trovi le contromisure. La partita va affrontata con determinazione e coraggio".

Sul caso Gavillucci
"Troppi mesi per risolvere il caso. Ci furono valutazioni tecniche. Ora siamo arrivati all'unica soluzione possibile da parte del Consiglio di Garanzia del Coni, ossia all'insidacabilità di certe decisioni. Mi auguro che il presidente della Federazione, che presenterà il nuovo Codice di giustizia sportiva, tagli la strada a queste decisioni e cambi gli uomini. Abbiamo assistito ad un balletto paradossale. Gavillucci non smetterà di fare l'arbitro, ma tornerà sotto la giurisdizione della sua sezione, ossia giovanili e terza categoria". 

Disponibile su
Live
13:05

MC Sport Maracanã
ora in diretta!
16:05

Zona X
17:05

MC Sport Live Show
21:05R

MC Sport Maracanã
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.
Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.