Ventura: "Avrei meritato una grande panchina. Toro da Champions"

21.03.2019, 16:56 - letto 96 volte Calcio

L’ex ct della Nazionale Giampiero Ventura a Maracanà, nel pomeriggio di MC Sport, ha parlato dei maggiori temi di giornata.

Su Icardi
"Il reintegro è un bene per lui e soprattutto l'Inter. Il giocatore farà bene in queste ultime partite e aiuterà la squadra a raggiungere gli obiettivi. E’ una cosa pesante togliere la fascia da capitano. Se la società ha preso questa decisione, credo che sia stata ponderata. E’ un gesto forte".

Sui giovani della Nazionale
"In assoluto Chiesa e Bernardeschi sono pronti, Zaniolo sta arrivando. Molti si stanno confermando ad alti livelli, come Bernardeschi. Chiesa era due anni fa un ragazzino e oggi è un giocatore di spessore. Zaniolo potenzialmente è di qualità ma gli serve tempo per crescere. Ma ha mandato segnali chiari di qualità".

Su Chiesa e Zaniolo
"Io non lascerei andare via nessuno. Sono due grandi giocatori. Ormai va così: l’aspetto economico incide. E sarà difficile per una squadra tenerli. Sono ambiti da grandi squadre".

Sulla Juventus e Ronaldo
"CR7, giusto non squalificarlo perché non lo era stato neanche Simeone. E’ stato sbagliato però non squalificare Simeone. La Juve? Ho ancora negli occhi la partita con l’Atletico. Si era capito subito che avrebbe fatto la partita. Il fatto di aver segnato il primo tempo ha creato i presupposti per il passaggio del turno. Ha dominato dall’inizio alla fine e ha interpretato la partita con grande lucidità. Questa partita gli ha dato ulteriore autostima e conferme interiori di poter essere competitiva per la Champions e per potersi giocare la finale. La rivale più pericolosa ora? Dipende al 50% dalla Juve. Poi dico Liverpool e Barcellona. Il City diverte ma concede anche molto".

Sul Torino e Belotti
"Ha la possibilità di giocarsi l’Europa, poi vedremo quale. Il Torino è strutturata benissimo, ha giocatori importanti anche in panchina. Se avesse vinto con il Bologna, sarebbe a ridosso della Champions. Credo che abbia il dovere di giocarsi tutte le partite per ambire all’Europa. Belotti spreca energie per aiutare la squadra. E’ chiaro che i suoi gol e quelli e di Zaza sono venuti meno quest’anno".

Avrebbe meritato una grande squadra?
"Quello che avviene è perché così è scritto. Io però dico che avrei meritato una panchina importante, un pò di anni fa. Una volta i risultati venivano o con coppe o con lancio di giocatori. Oggi contano solo le coppe".

Disponibile su
Live
16:05

Parole di Calcio
ora in diretta!
17:05

2 In Fuorigioco
19:05

MC Sport Football Club A Tutto Napoli
20:05

MC Sport Live Show
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.
Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.