Zapelloni: "Vettel pilota diverso. Alonso è un male che lasci"

14.08.2018, 21:05 - letto 307 volte Motori

Umberto Zapelloni, giornalista che segue la Formula 1 ha parlato così a RMC Sport Live Show: "Vettel ha ricordato Enzo Ferrari ed è un pilota che ha un senso della storia diverso dagli altri. Il rosso Ferrari è entrato nell'immaginario di tutti, non solo noi italiani, per quello che ha fatto nella storia dentro e fuori la Formula 1. Adesso è la prima volta che un membro della famiglia Agnelli diventa pesidente della Ferrari, infatti John Elkann è succeduto a Marchionne". 

Alonso ha annunciato il ritiro dalla F1. Il rimpianto più grande sarà quello di non aver vinto con la Ferrari?
"Sì indubbiamente. Per me è uno dei migliori piloti. E' uno molto personalista e anche piantagrande se vogliamo. Sicuramente avrà questo rimpianto. Per la Formula 1 è un male che se ne vada un pilota come Alonso".

Raikkonen rinnoverà con la Ferrari? Sarebbe la scelta corretta?
"Con Marchionne LeClerc sarebbe andato nella Ferrari mentre la nuova gestione credo che punterà su una scelta più conservativa. Raikkonen è molto altalenante negli ultimi anni e gli manca la continuità che da sempre è un suo punto di forte".

Disponibile su
Live
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.
Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.